Un ospedale mobile in Kenya, la forza di TotaLife

Stasera i premi agli studenti del Cimarosa

un ospedale mobile in kenya la forza di totalife
Avellino.  

La grande musica e la solidarietà vera al Conservatorio di Avellino, con l'Orchestra del «Cimarosa», diretta da Gina Grassi e il violino solista di Renato Orciuoli, per una serata dedicata all'azione di «TotaLife Onlus». Un ospedale mobile per portare vita e speranza nelle terre del Kanya,

Oggi alle 20.30, l'auditorium «Vincenzo Vitale» di piazza Castello aprirà le sue porte a «La musica tra dramma e poesia: Beethoven e Mendelssohn», concerto per Orchestra e violino, terzo appuntamento con la rassegna «Romanticismo in Rosa», per omaggiare la grande musica del 700 e dell'800 declinata al femminile attraverso le donne direttrici d'orchestra che saliranno sul palco per accompagnare il pubblico attraverso le grandi melodie di Schubert, Chopin, Beethoven, Mozart, Rossini, Mendelssohn e Liszt. 

Nel corso della serata, l'Auditorium del «Cimarosa» ci sarà la cerimonia di premiazione degli alunni vincitori del concorso «Il potere seduttivo delle immagini», promosso dall'associazione «Totalife Onlus» e rivolto agli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado della provincia di Avellino.