Caramella in gola: bimbo di 10 anni rischia di soffocare

Ad Atripalda il coraggioso gesto di un passante salva il piccolo

caramella in gola bimbo di 10 anni rischia di soffocare
Atripalda.  

Ha rischiato di morire per una caramella. Una brutta avventura che, per fortuna, si è chiusa con un lieto fine. Una notizia che si è diffusa alla velocità della luce tra il clamore e la gioia dell'epilogo, per fortuna, positivo.

Un passante generoso e coraggioso ha salvato la vita ad un bambino di dieci anni che stava soffocando a causa di una caramella rimasta bloccata in gola. Il piccolo era in compagnia di sua madre per svolgere alcune commissioni.

All’improvviso il ragazzino, che era all'esterno di un negozio, ha ad avere difficoltà a respirare. Pochi secondi ed è diventato cianotico. A bloccargli la respirazione una caramella chesi era messa di traverso, ostruendo le vie respiratorie. Si è scatenata l'apprensione collettiva. La madre, disperata, ha chiamato i soccorsi.

Provvidenziale l'intervento di un passante che non ha esitato ad intervenire, riuscendo a far espellere la caramella al bimbo. Prevedibili i ringraziamenti e i momenti di commozione nei presenti. La madre, emozionata, ha ringraziato quel coraggioso signore, che ha salvato il suo piccino.