I sogni dell'Irpinia nel documentario di Crescitelli

La proiezione mercoledì 5 agosto alle 21

i sogni dell irpinia nel documentario di crescitelli
Avellino.  

"Irpinia sogna - 5 storie dalla Terra di mezzo" è un documentario di Carlo Crescitelli (qui è possibile leggere l'intervista:http://www.ottopagine.it/av/attualita/25923/carlo-l-indiana-jones-irpino-alla-scoperta-della-citta.shtml) con Anna Cefalo, Francesco Celli, Emilio Cozza, Pietro Mitrione, Luca Nacca, Vito Rago, Gennaro Riola. Sarà proiettato mercoledì 5 agosto alle 21 nei giardini di Piazza Kennedy, nell'ambito della rassegna "La Bella Estate".

Sinossi: "Un ferroviere in pensione percorre a piedi i binari della sua tratta dismessa, come se questo semplice gesto potesse bastare a riportarla in vita; due nostalgici filoborbonici rievocano i fasti di un regno di duecento e più anni fa, inseguendo il mito di una terra ricca, fertile, tecnologicamente ed amministrativamente evoluta; un giovane attivista trasversale si batte contro le istituzioni e la cattiva poltica per conquistare al territorio la sua piena autonomia gestionale e decisionale; una band di ispirazione celtica e di stretta osservanza pagana vive nel suo stretto rapporto con la natura la realizzazione del proprio sogno estetico e filosofico del ritorno ad un Medioevo ideale, cavalleresco e perfetto; un mistico laico della montagna affida ai propri silenzi la descrizione dello stupore e della gioia di vivere e perdersi al centro dell’universo creato, benigno e indifferente. 
Tutt’intorno, le ombre dello sfruttamento energetico selvaggio che si allungano minacciose: pale eoliche, elettrodotti, discariche e impianti petroliferi daranno il colpo di grazia a questa fragile provincia? O saranno invece i diversi sogni dei suoi diversamente gloriosi passati a rievocarne, come in ogni leggenda che si rispetti, un futuro ancor più fulgido?

Redazione