Wells top-scorer, la Scandone chiude terza al "Pentassuglia"

Filloy e Sacripanti ai quarti dell'Eurobasket: Italia vincente sulla Finlandia

wells top scorer la scandone chiude terza al pentassuglia
Avellino.  

La Sidigas Avellino chiude al terzo posto il VII Memioral "Elio Pentassuglia" di Brindisi. I lupi superano con il finale di 73-65 la Viola Reggio Calabria. Immediato rientro in Irpinia e prosecuzione del ritiro al PalaDelMauro dopo il successo sul team di coach Marco Calvani. Ritmi alti in avvio: le triple di Leunen e le firme di Wells in lunetta garantiscono il +5 al 10' e nel secondo periodo l'intensità difensiva biancoverde permette l'allungo Sidigas sul +13 (43-30 al 20'). Come nella semifinale con Siena, il terzo quarto ha rischiato di compromettere i piani di Avellino che però tiene botta nell'ultima frazione chiudendo con il 73-65 finale. Dez Wells è il top-scorer di serata: l'ala di Raleigh realizza 22 punti ed è decisivo per il successo sulla Viola Reggio Calabria. "I dieci giorni trascorsi fuori casa e le 5 gare disputate hanno evidenziato gli aspetti positivi e quelli meno positivi di questo gruppo. - è il commento post-gara e sul ritiro dell'assistant coach Gianluca De GennaroAbbiamo ancora tanto da lavorare. Approfitteremo della prossima settimana dove ci alleneremo nel nostro palazzo per sistemare tutte quelle piccole lacune che si sono palesate in questa prima fase di preparazione. Sentiamo quotidianamente il nostro capo allenatore e con lui concordiamo il lavoro e condividiamo le impressioni. Volendo stilare un bilancio siamo tutto sommato soddisfatti, tenendo presente che la squadra non è ancora al completo”.

Sidigas Avellino - Viola Reggio Calabria 73-65 (27-22, 16-8, 12-20, 18-15)
Avellino:  Zerini 2, Wells 22, Fitipaldo 10, Abrescia ne, D’Ercole 2, Leunen 12, Scrubb 14, Morse ne, Sekelja, Rich 8, Parlato 3. All. Oldoini.
Reggio Calabria: Passera 12, Taflaj 4, Marino ne, Caroti, Fabi 9, Baladassarre ne, Rossato 4, Stepanovic, Agbogan, Benvenuti 8, Parker 14, Roberts 14. All. Calvani.
Arbitri: Pecorella, Caforio, Capozziello.

Eurobasket - L'Italia di Stefano Sacripanti e Ariel Filloy ha superato la Finlandia con il risultato di 57-70 nell'ottavo di finale del campionato europeo. Al Sinan Erdem Dome di Istanbul, i 22 punti di Marco Belinelli sono fondamentali nell'accesso al quarto di finale contro la vincente di Serbia-Ungheria in programma nelle prossime ore. Filloy chiude il match con 4 punti e ben 20 minuti giocati. 

Afrobasket - Esordio vincente e bis per il Senegal di Hamady N'Diaye: in serata 52-87 all'Egitto con 2 punti in 10 minuti per il centro della Scandone. Alle 20 terza sfida del girone di Dakar contro il Mozambico.

Foto: Sidigas Scandone Avellino 

Redazione Sport