Un libro di Antonio Mattone sulla realtà del carcere

La presentazione a Benevento

un libro di antonio mattone sulla realta del carcere

L’iniziativa è promossa da Cives Laboratorio di formazione al bene comune, dal Centro di Cultura “R. Calabrìa” e dalla Comunità di Sant'Egidio.

Benevento.  

 

Domani mercoledì 27 settembre a Benevento alle ore 18.00, presso il Centro di Cultura “Raffaele Calabrìa” in Piazza Orsini, 33 si terrà la presentazione del libro di Antonio Mattone “E adesso la palla passa a me” (Guida Editori).

Con l’autore, intervengono l’Arcivescovo di Benevento S.E. Mons. Felice Accrocca, il sindaco di Benevento Clemente Mastella e Cosimo Giordano già direttore del carcere di Poggioreale. Modera Ettore Rossi direttore Ufficio per i problemi Sociali e il Lavoro della diocesi di Benevento. Letture di Luisa Del Vecchio e Antonio Assante.

L’iniziativa è promossa da Cives  Laboratorio di formazione al bene comune, dal Centro di Cultura “R. Calabrìa” e dalla Comunità di Sant'Egidio.

Antonio Mattone è nato e vive a Napoli. Fin da giovane è impegnatonella Comunità di Sant’Egidio dove ha incontrato i bambini e gli anziani dei quartieri di Scampia, della Sanità e del Centro Storico. Dal 2006, visita ogni settimana i detenuti del carcere di Poggioreale, oggi intitolato a Giuseppe Salvia, e di altri penitenziari italiani. Ha partecipato come esperto agli Stati Generali dell’Esecuzione Penale. Editorialista de «Il Mattino» sui temi sociali e del carcere, è direttore dell’Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro della diocesi di Napoli.

Redazione Bn