A Napoli lo striscione "Mastella, giù le mani dal L@P Asilo31"

Gli attivisti di “Insurgencia” dinanzi all'hotel dove è in corso la presentazione di Noi Campani

a napoli lo striscione mastella giu le mani dal l p asilo31
Benevento.  

“Siamo venuti a portare un messaggio al sindaco Clemente Mastella, a Napoli come a Benevento gli spazi sociali non si toccano: Giù le mani dal L@P Asilo31!” Questo il messaggio di “Insurgencia” di Napoli che questo pomeriggio ha affisso uno striscione proprio dinanzi all'hotel dove Clemente Mastella stava presentando ufficialmente il movimento politico “Noi Campani” che sarà presente con proprie liste e candidati a Pompei, Nocera Inferiore e Maddaloni in occasione delle prossime elezioni amministrative in programma l’11 giugno.

Per esprimere la loro vicinanza gli attivisti del centro sociale Partenopeo hanno affisso lo striscione con scritto a caratteri cubitali: “Mastella, giù le mani dal L@P Asilo31”. Chiaro riferimento alla vicenda registrata ieri quando tre tecnici del Comune hanno provato a staccare la fornitura elettrica ai locali utilizzati proprio dal L@p 31 finito evidentemente nel mirino dell'amministrazione guidata da Mastella al pari del centro sociale Depistaggio di via Mustilli. Due strutture che da anni sono occupate e gestite dagli attivisti.