Trionfo sannita alla prima tappa assoluta di Miss Mondo Italia

Le bellezze beneventane si sono piazzate nei primissimi posti

trionfo sannita alla prima tappa assoluta di miss mondo italia

Una dozzina di ragazze si sono sfidate per conquistare i sei posti disponibili per la finalissima regionale...

Benevento.  

Trionfo sannita nella prima tappa assoluta di Miss Mondo Italia 2017-2018 dove le bellezze beneventane si sono piazzate nei primissimi posti. Ma anche tre napoletane hanno conquistato la qualificazione. Nella splendida cornice dello Xuè, sulle colline della Valle Caudina e sullo sfondo l’incantevole vista sul castello di Montesarchio, una dozzina di ragazze si sono sfidate per conquistare i sei posti disponibili per la finalissima regionale.

Ha vinto – per la gioia dei sostenitori dello Ius Soli - una ragazza nata in Albania da genitori di fede cattolica, Marieta Nilaj, 21enne residente a San Leucio del Sannio, alta 1.82, taglia 42; la neo miss sta facendo un corso per parrucchiera, ama il calcio, il suo sogno però è raggiungere, non a caso, un posto al sole nel mondo della moda; seconda classificata la napoletana di Qualiano Asia Falconio, 17 anni, alta 171 e taglia 42; terza la sorella di Marieta, Zoe Nilaj, 23enne, altezza 175 cm che indossa la taglia 38; quarta un’altra sannita, Vanessa Vecchiolla, 21 enne di Montefalcone di Val Fortore; quinto posto e qualificazione anche per la napoletana Antonella Bonomo, appena 17 anni ma già alta 1.80; sesta un’altra bellezza partenopea Silvia Allocca di Brusciano, la più piccola del gruppo, 16 anni.

L’evento è stato promosso dall’Ag Production di Giuseppe Puzio con il sostegno del main sponsor Svapoweb. Sul palco hanno intrattenuto il pubblico la cantante rock Sara Cantone e Mino Abbacuccio de “I Made in Sud”. La giuria era composta da quattro bellissime ragazze recentissime finaliste di Miss Mondo, Roberta Cornero, Giusy Ciaccia, Diletta Ambrosio e Anna D’Antonio, poi c’erano imprenditori, rappresentanti degli sponsor e giornalisti.

Redazione Bn

© Riproduzione Riservata   
condividi: