Condannato per evasione, pena ridotta in appello ad un giovane

Sentenza della Corte di Salerno per Luigi Meoli, di Pannarano

condannato per evasione pena ridotta in appello ad un giovane
Pannarano.  

Ridotta a 4 mesi, dalla Corte di appello di Salerno, la condanna a 6 mesi e 20 giorni decisa con rito abbreviato dal Tribunale di Salerno per Luigi Meoli (avvocati Fabio Russo e Antonella Tornusciolo), 23 anni, di Pannarano, accusato di evasione, nel dicembre 2016, da una comunità di Eboli nella quale si trovava agli arresti domiciliari per una rapina compiuta a Scafati.

I giudici di secondo grado hanno anche variato la misura di sicurezza a carico del giovane: non più l'assegnazione ad una Rems (Residenza per l'esecuzione di questo tipo di misura) ma la libertà vigilata per non meno di sei mesi.

Esp