I biglietti vincenti Lotteria Vinalia: ecco i premi

Il primo premio al tagliando n. 2801

i biglietti vincenti lotteria vinalia ecco i premi
Guardia Sanframondi.  

Con l’estrazione dei tagliandi vincitori della lotteria è calato il sipario sulla XXIV edizione di Vinalia, appuntamento enogastronomico che ha animato le giornate dal 4 al 10 agosto scorso a Guardia Sanframondi, antico e conosciuto borgo del Sannio beneventano.

Il sorteggio, effettuato presso il Palazzo Municipale della cittadina sannita, ha dato i seguenti risultati: al I estratto - biglietto n. 1714 è stato attribuito il V premio (2 notti in Abruzzo per 2 persone in mezza pensione); aI II estratto - biglietto n. 160 è andato il IV premio (2 notti in Abruzzo per 2 persone in mezza pensione); al III estratto - biglietto n. 1527 2 notti nelle Marche per 2 persone mezza pensione; al IV estratto - biglietto n. 2523 (2 notti in Abruzzo per 2 persone in mezza pensione). Il V estratto - biglietto n. 2801 I premio (4 notti in Umbria per 2 persone in mezza pensione).

Concetta Pigna, responsabile del comitato Vinalia, sulla rassegna appena conclusa. “L’ultimo atto è stato compiuto – ha dichiarato -, i fortunati vincitori della lotteria Vinalia 2017 sono stati estratti e saranno gli ambasciatori dei vini sanniti nei più bei comprensori vitivinicoli delle regioni colpite malignamente dal terremoto nello scorso anno. Dunque, la manifestazione ammiraglia delle importanti rassegne enogastronomiche sannite chiude i battenti e riapre i cantieri. Sì, riapre i cantieri, perché l’edizione dell’anno prossimo sarà la venticinquesima è dovrà essere ancora più indimenticabile. Tutte le Vinalie sono, infatti, indimenticabili, grazie alla loro formula innovativa e alla capacità, che hanno costantemente dimostrato, di saper parlare ad un pubblico trasversale, proponendo musica, letteratura, enogastronomia in un ambiente suggestivo dove si è sempre respirato grande liberalità.

“Circa 35.000 i partecipanti di questa ricca e impegnata tornata – ha aggiunto Concetta Pigna -. Voglio ringraziare innanzitutto i circa 150 volontari che permettono da sempre tutto questo, partendo dal proprio saper fare e dal proprio saper essere. Un ringraziamento non formale va inoltre al Comune di Guardia Sanframondi per la sentita collaborazione alla buona riuscita dell’evento, alla Camera di Commercio di Benevento che ha sostenuto questa edizione di Vinalia con un contributo finanziario significativo e un supporto morale non indifferente, Il Consorzio Tutela Vini SannioDop, la Coldiretti di Benevento, lo STAPA CePICA, l’UniSannio e soprattutto tutti gli altri che in questo momento mi sfuggono e ultimi ma più importanti di tutti, i circa 70 bambini che hanno partecipato con assiduità ai laboratori di Vinalia Kids, producendo una straordinaria mappa immaginifica del nostro territorio”.