Mastella: "Il Presidente Mattarella a Benevento"

Nel corso di "Porta a Porta" il sindaco invita il Presidente: "Ora può venire in città"

mastella il presidente mattarella a benevento
Benevento.  

E' stato ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta assieme alla moglie Sandra, nella serata di ieri, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, per parlare del caso giudiziario che l'ha riguardato.
Mastella ha sostanzialmente ripercorso la vicenda, non discostandosi dai giudizi espressi nella conferenza stampa convocata in mattinata al Presidente: nessun rancore nei confronti dei magistrati, ma il bisogno di riformare la giustizia e andare oltre leggi come la Severino, giudicata “pessima” dal primo cittadino.
Inoltre Mastella ha ricordato la vicenda raccontata da Sorgi: un funzionario della Prefettura di Napoli che consegna al giornalista le intercettazioni del caso Udeur in anteprima. Vicenda torbida, secondo il primo cittadino, che fa sentire l'odore di “apparati deviati”.
Passaggio importante, l'invito di Mastella al Presidente della Repubblica Mattarella: “Spero che ricorderà che ha un vecchio amico a Benevento e che venga nella mia città. Lo invito ufficialmente, perché prima non potevo:  da imputato ho subito tante umiliazioni, quasi fossi il nipotino di Belzebù, non volevo che si potesse speculare sulla mia presenza accanto al Presidente della Repubblica. Ora invece posso farlo, e spero che presto il Presidente della Repubblica Mattarella possa venire in visita in città”. 

Crisvel