Al via la Festa di San Gennaro tra musica, arte e gastronomia

Fervono i preparativi a Somma Vesuviana. Ospite d'onore Gigi Finizio

al via la festa di san gennaro tra musica arte e gastronomia
Somma Vesuviana.  

Fede, cultura, rispetto per le donne, storia, musica e gastronomia, tutto condensato in cinque giorni di celebrazioni dal 16 al 20 settembre. Al via, dunque, la festa di San Gennaro, santo patrono di Somma Vesuviana.   

«Da quando ci siamo insediati è passato pochissimo tempo», spiega il sindaco Salvatore Di Sarno, «ma ci tenevamo a festeggiare degnamente il nostro santo patrono. Le feste di paese non sono soltanto un momento ludico, ma di aggregazione e rispolvero della tradizione e non volevamo assolutamente perdere quello che si è consolidato in anni di sforzi da parte del comitato Festa. Quest’anno, riusciamo grazie al grande sforzo dell’assessore Garofalo, dei consiglieri comunali e  del comitato, ad organizzare 5 giorni di eventi per accontentare tutti. Invito i sommesi a partecipare e, come dico sempre, a fare comunità».

«Ci siamo organizzati in pochissimo tempo», commenta l’assessore agli Eventi, Daniela Garofalo, «abbiamo cercato di fare del nostro meglio per regalare un ‘sorriso’ ai nostri concittadini, una festa voluta fermamente dal nostro sindaco, nonostante non avessimo risorse economiche per questo tipo di Festa abbiamo dato tutto il nostro aiuto organizzativo al comitato e devo particolarmente ringraziare il consigliere D’Avino, che è stato fondamentale col suo supporto, e la consigliera Luisa Carmen Feola per la sua fattiva collaborazione».

«La mia intenzione e quella dell'Amministrazione Di Sarno è di contribuire a tutto quello che serve a promuovere il territorio e a riprendere le tradizioni della nostra città», commenta il consigliere Sergio D’Avino che si è impegnato in prima linea per l’evento, «Tradizioni che da un po’ di tempo, sia per una crisi economica che per una scarsa volontà politica, si sono perse o gestite in modo approssimativo. Motivo per il quale stiamo dando al nuovo  comitato per la festa di San Gennaro tutta la nostra collaborazione a sottolineare la  volontà e l intenzione a intraprendere una strada che dia una ‘svolta’ anche in questo campo, e in primis abbiamo chiesto al comitato di coinvolgere nei limiti possibili professionisti e artisti del territorio che bene hanno accettato il nostro invito».

Soddisfatto anche il presidente del comitato, Antonio Molaro: «Il comitato festa di San Gennaro istituito per cercare di tenere sempre in vita, non con pochi problemi,  una delle feste tradizionali di Somma Vesuviana molto sentite dai nostri concittadini e non solo. Quest’anno con l’aiuto di tutta l’amministrazione Di Sarno, ed in particolare dell’assessore Daniela Garofalo, abbiamo cercato di dare una veste più, come si dice adesso 2.0, ai festeggiamenti in onore del patrono».