Cumulo di pene, 52enne in carcere

A Napoli

cumulo di pene 52enne in carcere
Napoli.  

Raffaele M., pregiudicato di 52 anni, dallo scorso mese di ottobre, era sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali. 

Quando, l’altra sera, si è recato al Commissariato di Polizia “Vicaria-Mercato”, per apporre la firma negli appositi registri, di sicuro non si aspettava che, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, nei suoi confronti avesse disposto un ordine di esecuzione per la carcerazione, a seguito di un cumulo di pene.  

Il 52enne che nell’arco temporale di soli 5 anni, è stato più volte fermato per violazione legge sugli stupefacenti, è stato arrestato dai poliziotti e condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Il 52enne, abitante in quello che è conosciuto come il Borgo S. Antonio Abate, zona che unisce Piazza Carlo III con Porta Capuana, dovrà scontare una pena di 4 anni e 11 mesi di reclusione