Anci Giovani, Di Palma: «Esperienza unica di crescita sociale»

La nota del consigliere comunale mariglianese che ha partecipato all'evento "Generatori di Futuro"

anci giovani di palma esperienza unica di crescita sociale
Marigliano.  

Nello scorso weekend, a Salerno, l’Assemblea di Anci Giovani. L’evento, denominato “Generatori di Futuro”, ha visto protagonisti tantissimi giovani amministratori provenienti da tutta Italia, fra cui anche la giovane consigliera comunale di Marigliano, Rosa Di Palma.

La giornata di sabato è stata dedicata all’app ideata dai giovani amministratori. A sfidarsi nella finale del concorso, proposto da Vodafone.it in collaborazione con Anci Giovani, presentata dalla coordinatrice regionale di Anci Giovani, Regina Milo, gli amministratori provenienti da Milano e da Napoli, di cui fa parte anche Rosa Di Palma. L’app si basa su alcune parole chiave: rigenerazione, inclusione, patti orizzontali digitali, legami di comunità. La sfida è terminata in parità. L’app ideata dagli amministratori campani potrà mettere in comunicazione in modo "smart" cittadini, associazioni ed enti locali per l'organizzazione di eventi, la concessione di spazi (pubblici e privati) e la presa in carico, da parte del singolo cittadino o di un gruppo, di riqualificazione di aree urbane degradate. L'idea nasce dal bisogno di alleggerire la mole di lavoro degli uffici pubblici e snellire l'iter burocratico che spesso e volentieri impedisce un regolare e rapido sviluppo sociale.

Questo il pensiero della consigliera Rosa Di Palma sui due giorni vissuti a Salerno: «E' stata la giusta occasione per fare una seria riflessione sul futuro delle nostre città, parlare di giovani e volenterosi amministratori che, al di là delle concezioni, si impegnano per migliorare le città e l’intero paese. Ascoltare sindaci di realtà importanti ci accresce dal punto di vista amministrativo. Occasioni come l’assemblea annuale di Anci Giovani sono importanti momenti di networking e confronto: esperienze di buon governo, ascoltare storie innovative. Una momento di condivisione, in cui si discute di problemi, ma soprattutto di proposte e soluzioni. Conoscere altri giovani amministratori ci è utile per fare rete e per aumentare la nostra esperienza, cosicché possiamo contribuire in modo sempre maggiore al benessere dei nostri concittadini».