Al via l'iniziativa "Open, Studi aperti"

L'ordine degli architetti apre le porte ai cittadini

al via l iniziativa open studi aperti
Salerno.  

Il 26 e 27 maggio, anche a Salerno, come in tutta Italia, è in programma “Open, Studi aperti”, l'iniziativa organizzata dal Dipartimento Promozione della Cultura Architettonica e della figura dell’Architetto del Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, per far conoscere al pubblico - e non solo agli addetti ai lavori - il mondo dell’architettura, le specializzazioni e gli ambiti in cui operano i singoli studi professionali.

OGGI venerdì 26 maggio dalle ore 10,00 alle ore 13,00 l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno organizza presso la sede di via Giacinto Vicinanza 11 un evento conviviale aperto al pubblico al fine di comunicare e diffondere la manifestazione a livello territoriale. La sede dell’Ordine contemporaneamente ospita i giovani professionisti che non hanno uno studio per comunicare le proprie specificità. Sarà un’occasione per confrontarsi, sviluppare contatti, collaborazioni  e farsi conoscere.

Gli iscritti interessati a presentare la propria attività presso la sede devono farne richiesta a mezzo mail entro il giorno 25 maggio  all’indirizzo della segreteria dell’ordine:info@architettisalerno.it ,

Per due pomeriggi consecutivi il 26 e 27 maggio (dalle 18,00 alle 22,00), ogni studio che ha aderito all'iniziativa presenterà, secondo gli orari indicati nella scheda di presentazione, la propria attività ai visitatori accompagnata da piccoli eventi, che avranno come tema di fondo “l'architetto indispensabile”.

STUDI APERTI A SALERNO

ZOO architecture

PLA STUDIO

project2.0

Gianfranco Massari Architetto

LUCADAMO

DEARstudio

637 Studi di Architettura di 84 province d’Italia si aprono, per la prima volta in contemporanea, al pubblico.

La manifestazione intende stimolare gli stessi architetti a promuovere il loro lavoro e la loro attività aprendo i propri studi al pubblico e proponendo anche singoli eventi, mostre e incontri così da avvicinare i cittadini e far comprendere l’importanza dell’architettura e della figura dell’architetto che interviene sullo spazio - sia pubblico che privato - dell’uomo.

Redazione Salerno