Smottamenti a disagi, i consiglieri interrogano il sindaco

Celano e Russomando chiedono chiarimenti su come il Comune intende intervenire per la sicurezza

smottamenti a disagi i consiglieri interrogano il sindaco

Un atto formale per non spegnere i riflettori sugli smottamenti avvenuti a Giovi due sere fa

Salerno.  

Un’interrogazione a risposta scritta ed orale su quanto avvenuto – e su chi deve preoccuparsi di fare in modo che non avvenga più – due sere fa sulla strada tra la Villa del Sole e Giovi Piegolelle interessata, durante l’ultimo nubifragio abbattutosi in città, di uno smottamento che ha creato paura e apprensione nonché l’interruzione della circolazione stradale.  

A sottoscriverla i consiglieri comunali di opposizione Roberto Celano e Ciro Russomando che nella loro richiesta al sindaco Vincenzo Napoli vogliono fare chiarezza sugli interventi che si intendono prevedere a tutela dei residenti della zona in cui è avvenuto l’incidente. “Quali sono i soggetti giuridici deputati alla manutenzione della strada ed all’integrità e tutela dei pendii che costeggiano la suddetta? – chiedono i due consiglieri - E quali indifferibili iniziative il Comune di Salerno intende mettere in atto per salvaguardare l’incolumità dei cittadini”. Si attende la risposta del primo cittadino.

Redazione Salerno