Perde un remo e va alla deriva in alto mare

Paura per un 76enne. Trascinato a largo dalle correnti

perde un remo e va alla deriva in alto mare

Lo salva la guardia costiera

Ascea.  

Ha perso un remo mentre si trovava in barca, nelle acque a largo di Ascea. Paura per un 76enne portato alla deriva dalla corrente. Gli uomini della guardia Costiera di Palinuro sono riusciti a salvare l'incauto marinaio, in balia delle onde, a bordo di una barca a remi.

La segnalazione del soccorso è arrivata alle 10.45 sul Numero Blu per le emergenze in mare.

A lanciarla il titolare di uno stabilimento balneare della zona, attirato dai vistosi gesti dell’uomo che, in difficoltà,  non riusciva a rientrare a causa del forte vento e della corrente che lo spingeva sempre più a largo.

Immediato l’intervento dei soccorsi.

Gli uomini del comando di Palinuro hanno raggiunto e tratto in salvo il malcapitato. A rendere più delicata la situazione, oltre alle avverse condizioni del mare, è stata la difficoltà di stabilire dei contatti radio o telefonici con il malcapitato che, senza radio e telefono cellulare, veniva spinto sempre più lontano dal punto del primo avvistamento. 

L’uomo, D. S. un 76enne, napoletano in vacanza ad Ascea, è stato individuato e soccorso a circa 1 miglio e mezzo dalla costa. Ha poi raccontato di aver inavvertitamente perso un remo in mare e di aver tentato invano di vincere la corrente.  

Redazione Salerno