Litiga con l'amico, lo minaccia di morte con la pistola

E' stato portato in carcere a Fuorni

litiga con l amico lo minaccia di morte con la pistola
Nocera Inferiore.  

Avrebbe aggredito un 38enne per vecchi dissapori, minacciandolo di morte con una pistola sotto casa. Per questo, questa mattina è stato arrestato dalla polizia di Nocera Inferiore E.B. 49enne, ritenuto responsabile di porto e detenzione di arma clandestina, ricettazione e minacce gravi.

L'uomo è stato portato nel carcere di Fuorni. Tutto è nato dal racconto del 38enne, residente a Nocera Inferiore, che ha denunciato in commissariato l'aggressione. La polizia ha trovato il 49enne presso una ditta di trasformazione di materiale ferroso; E.B., alla vista degli agenti, si sarebbe allontanato velocemente, tentando di nascondere l’arma che aveva poco prima utilizzato per le minacce.

I poliziotti hanno quindi ispezionato l’area, trovando la pistola semiautomatica marca “Beretta” cal. 7.65, modello 81, con matricola punzonata, cane armato, colpo in canna e caricatore inserito con 10 cartucce.  

Redazione Salerno