Shopping in Costiera con soldi falsi, arrestati due giovani

I carabinieri di Maiori li hanno bloccati e trovati in possesso di banconote da 50 euro taroccate

shopping in costiera con soldi falsi arrestati due giovani

Prima di essere scoperti i due ragazzi erano riusciti a truffare dei commercianti della zona

Maiori.  

Shopping in Costiera rifilando nei negozi banconote false. E’ quanto hanno provato a fare due giovani napoletani che questa mattina sono stati però scoperti e arrestati dai carabinieri di Maiori mentre passeggiavano sul lungomare della cittadina dopo aver in più punti della Divina messo a segno la loro truffa ai danni di inconsapevoli commercianti.

M.D. 20enne e la fidanzata R.M 22enne di Napoli, entrambi già noti alle forze dell'ordine, una volta fermati dai militari sono stati sottoposti ad un controllo e trovati in possesso di due banconote false da 50 euro.

Portati in caserma per i successivi accertamenti, i carabinieri hanno potuto appurare che i due giovani avevano provato a smerciare i soldi falsi prima a Vietri sul Mare, in seguito erano riusciti a nel loro intento prima a Cetara, pagando alcuni oggetti con 50 euro  false, e poi a Maiori dove avevano acquistato limoni  consegnando sempre 50 euro false.

Le banconote false sono state sottoposte a sequestro insieme ai soldi validi trovati in possesso dei giovani e ritenuti il ricavo dell'attività illecita di cambio. I due sono finiti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per domani.

Redazione