Rapina a mano armata al supermercato: portati via 40mila euro

Due malviventi minacciano con la pistola il titolare

rapina a mano armata al supermercato portati via 40mila euro
Fisciano.  

Rapina a mano armata in un supermercato di Fisciano. A metterla a segno due malviventi, con il volto coperto e armati di pistola. Il colpo intorno alle sei del mattino. I due rapinatori hanno aspettato che il proprietario dell'attività entrasse nel negozio, poco dopo aver fatto colazione al bar.

Lo hanno sorpreso sul retro, l'hanno minacciato e costretto ad aprire la cassaforte. Il bottino si aggira sui quarantamila euro. I soldi servivano a pagare alcuni fornitori.

Molto probabilmente si è trattato di un colpo mirato. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino. I malviventi sono fuggiti via, solo allora il proprietario è riuscito a dare l'allarme, a darne notizia il quotidiano Il Mattino.

Redazione Salerno