C'è scritto succhi di frutta ma è vodka: blitz della finanza

Sequestrata una tonnellata di alcolici stoccati in 9.500 bottiglie

c e scritto succhi di frutta ma e vodka blitz della finanza
Salerno.  

L'etichetta riporta succhi di frutta ma in realtà all'interno è contenuta vodka. Il traffico illecito è stato scoperto dai militari del comando provinciale della guardia di finanza di Salerno che hanno condotto una maxi operazione nel settore della commercializzazione illegale di prodotti alcolici in evasione dei tributi.

Sequestrati dalle fiamme gialle 100 quintali di vodka destinati al mercato “nero” nazionale. Il prodotto alcolico era imbottigliato in confezioni da 70 cl cadauna e costituito da 18 bancali contenenti complessivamente 9.500 bottiglie scortati da falsa documentazione che riportava la dicitura “succhi di frutta”.

I finanzieri, attraverso l’esecuzione di diverse perquisizioni e ispezioni di documenti svolte presso aziende del settore, hanno rinvenuto il grande quantitativo di prodotto alcolico in vari siti di stoccaggio, impedendone così la vendita illegale ai 3 soggetti responsabili, senza aver assolto al pagamento dei tributi gravanti (I.V.A. e Accise) invece previsti dalla legge.  

Redazione Salerno