Rubano sigarette e le nascondono in un trolley

In carcere due rumeni

rubano sigarette e le nascondono in un trolley
Battipaglia.  

I carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due fratelli rumeni, domiciliati a Nettuno, bloccati mentre scendevano da una Seat Ibiza guidata da un nipote, loro connazionale, nei pressi della Stazione ferroviaria di Battipaglia. 

Sottoposti a perquisizione, i due stranieri sono stati trovati in possesso di 156 pacchetti di sigarette di varie marche, perfettamente sigillati, nascosti nel trolley che portavano con sè. I controlli sono stati estesi dai militari anche all'abitazione del nipote a Olevano sul Tusciano, dove i carabinieri hanno rinvenuto altri 96 pacchetti di sigarette. Il tutto sarebbe stato rubato la notte del 18 aprile dalla rivendita di tabacchi n. 6 di Olevano sul Tusciano. I due rumeni sono stati portati in carcere a Fuorni. Denunciato invece il familiare. Le sigarette sono state riconsegnate al titolare della rivendita. 

Redazione Salerno