Fonderie, dopo la Befana riparte la produzione

Ma intanto a fine mese nuova protesta del comitato "Salute e vita": resta la tensione

fonderie dopo la befana riparte la produzione
Salerno.  

Manutenzione e pulizia dei macchinari: sono questi gli interventi che vedono impegnati in queste ore gli operai delle Fonderie Pisano. Dopo il dissequestro da parte del tribunale, infatti, dalla prossima settimana potrebbe riprendere la produzione. Una notizia accolta con sospiro di sollievo dalle maestranze e dai sindacati, in lotta per mantenere il posto di lavoro.

Certamente, chi non l'ha presa bene è il comitato "Salute e vita", che per fine mese ha organizzato una nuova manifestazione di protesta. Tra le esigenze di chi vuole mantenere il posto di lavoro e chi chiede di tutelare il diritto alla salute dei residenti di Fratte e delle zone limitrofe, il braccio di ferro è destinato a continuare.

Redazione Salerno