Leonessa e Caracciolo sposi dopo 600 anni

Rievocazione storica a Pietrastornina

leonessa e caracciolo sposi dopo 600 anni

Un corteo storico con centinaia di figuranti...

Pietrastornina.  

Si terrà a Pietrastornina "Pietras at Rumilia", la prima edizione della rievocazione storica di un famoso matrimonio che nel 1400 unì i feudi del Papa di Benevento al Regno di Napoli, inglobando l’ultima Rocca di Pietrastornina.

In particolare, lunedi 19 agosto 2019, dalle ore 19, rivivranno i costumi d’epoca delle terre del Partenio e della Valle Caudina che furono dei Della Leonessa, dei Caracciolo e dei Lottiero D’Aquino. Il clou dell’evento, fra trombe, tamburi e rappresentazioni, sarà la messa in scena del leggendario matrimonio fra Covella Caracciolo ( figlia di Petricone Caracciolo, vicerè della Regina Giovanna II) e Marino della Leonessa, (gonfaloniere dello stato della Chiesa). 

Previsto, quindi, un corteo storico con centinaia di figuranti, organizzato dal Circolo socioculturale "Petra Strumilia", che si snoderà per le vie del paese del Partenio con sbandieratori, tamburini, balli e canti per due ore di allegria, fino alla conclusiva cena medievale in piazza.

L’evento, gratuito, è dedicato alla memoria del compianto professore Matteo Piantendosi, che ha sempre voluto questa manifestazione, patrocinata dal Comune di Pietrastornina. 

L'iniziativa sarà ripresa da telecamere e diversi fotografi che immortaleranno gli episodi clou, quali la consegna delle chiavi del feudo, il matrimonio dei “noti sposi” e gli abiti più belli realizzati dalla sartoria beneventana, per rievocare un secolo cosi lontano e sicuramente affascinante.