Lupo ucciso nelle campagne tra Bagnoli e Montella

La carcassa dell'animale presenta due fori sull'addome

lupo ucciso nelle campagne tra bagnoli e montella
Montella.  

La carcassa di un lupo in avanzato stato di decomposizione è stata ritrovata nelle campagne tra Bagnoli Irpino e Montella. A fare il macabro ritrovamento i volontari dell'Ekoclub che hanno immediatamente avvisato i carabinieri. Sembra che l'animale sia stato raggiunto da almeno due colpi di fucile a pallettoni, come lasciano pensare i due fori ritrovati sull'addome. Solo qualche giorno fa il sindaco di Cassano Irpino Salvatore Vecchia aveva postato su facebook un video con due esemplari di lupo che si aggiravano nelle campagne alle porte del paese. Fino a qualche anno fa il lupo rischiava l'estinzione. Ora le campagne dell'Avellinese si stanno lentamente ripopolando di questa specie ma non sarebbe la prima volta che finiscono nel mirino di cacciatori senza scrupoli pronti a fare fuoco sull'animale simbolo di questa provincia.