Bum Bum Nitriansky: l'Avellino espugna Como e concede il tris

Una punizione del ceco piega i lariani. Terzo successo di fila per i lupi. Espulso Soumaré

bum bum nitriansky l avellino espugna como e concede il tris

Como - L'Avellino batte 1-0 il Como al Sinigaglia e conquista la terza vittoria consecutiva, dando seguito ai successi ottenuti su Pro Vercelli e Lanciano. A decidere la sfida in terra lariana, la magia su punizione di Milan Nitriansky che, all'8' della ripresa ha battuto Scuffet con un destro calciato dai venticinque metri. Prodezza balistica dell'esterno ceco che con un colpo solo ha cancellato errori e critiche del passato. Primo tempo bruttino (non assegnato un calcio di rigore all'Avellino per un fallo di Scuffet su Bastien), seconda frazione di gioco leggermente più emozionante. Il Como ha sfiorato in almeno tre occasioni il gol del pareggio, ma alla fine ha dovuto arrendersi al cinismo di un Avellino spietato. Lariani contestati, irpini osannati dai 500 supporter di fede biancoverde che hanno raggiunto la città del lago.

Carmine Roca