Scandone in Danimarca con tanti primati stagionali aggiornati

VIDEO | I lupi hanno raggiunto Aarhus dove mercoledì sfideranno i Bakken Bears

scandone in danimarca con tanti primati stagionali aggiornati
Avellino.  

 

di Carmine Quaglia

La Sidigas Avellino ha raggiunto Aarhus. Da Napoli, scalo a Francoforte, poi il trasferimento in Danimarca: mercoledì, alle 18.30, i lupi affronteranno i Bakken Bears nella gara di ritorno della semifinale di FIBA Europe Cup. Nell'ultimo match, giocato dalla Scandone ieri pomeriggio contro la Victoria Libertas Pesaro, il roster di coach Stefano Sacripanti ha aggiornato diversi primati o comunque pareggiato alcuni record stagionali. Avellino ha eguagliato il picco massimo di punti al termine della ventiseiesima giornata: anche nella stagione 2015/2016, in cui la Sidigas presentava James Nunnally nella squadra biancoverde, aveva 34 punti.

Con la Vuelle, ecco il record per punti segnati in campionato. I 103 firmati contro i marchigiani superano i 101 realizzati contro la The Flexx Pistoia nel diciannovesimo turno. I lupi siglano un nuovo primato relativo alle conclusioni mandate a bersaglio: 29 tiri da 2, 14 tiri da 3 (record eguagliato da oltre l'arco) per un totale di 43 dal campo che supera il 40 con cui Avellino aveva chiuso il match con Pistoia.

Jason Rich si conferma il miglior realizzatore del campionato: terza prova oltre i 30 punti per la guardia di Pensacola dopo i 33 firmati contro Sassari e Trento in trasferta. Rich guida la classifica della prestazioni personali (il suo nome occupa i primi otto posti). L'ex Paris ha trovato il fondo della retina in ben 12 occasioni, primato individuale a 2 tiri dal record stagionale di Alessandro Gentile, ed è sempre il leader della classifica marcatori di Serie A: è l'unico giocatore con la media punti che va oltre quota 20 (20.1).

Clicca qui per Avellino-Pesaro 103-81 da ottochannel.tv
Clicca qui per il servizio del Tg Sport da ottochannel.tv