A Caserta l'assemblea nazionale dei volontari Avo

A raccolta circa 600 volontari e presidenti delle Avo locali di tutta Italia

a caserta l assemblea nazionale dei volontari avo

L'evento...

Caserta.  

Quest’anno si sono rinnovati i vertici nazionali di Federavo e si è discusso sulle strategie ed azioni sociali da perseguire utilizzando le nuove opportunità che la legge del terzo settore ha messo a disposizione delle associazioni di volontariato in regola con i nuovi parametri.

L’assemblea, quest’anno, è stata intitolata “Cammini” per far risaltare la vera essenza del volontario Avo che accompagna per mano chi sta male aiutandolo a superare il momento della malattia. “Cammini” perché dobbiamo imparare a trasformare i luoghi in centri aggregativi di comunità coese ed in evoluzione verso un positivo cambiamento. 

Durante i tre giorni dell’Assemblea, sono stati da tutti apprezzati gli interventi della Presidente di Avo Sicilia Cetty Moscatt che ha avuto il grande merito di aggregare le diverse realtà Avo d’Italia attorno al candidato Siciliano, Marisa Anzaldi, attuale Presidente di Avo Siracusa.

La capacità di aggregazione di Avo Sicilia ha permesso di far risaltare le qualità gestionali ed organizzative della candidata Marisa Anzaldi che ha saputo coniugare le diverse anime dei volontari attorno alla sua persona.

Altro intervento di notevole interesse ed apprezzato dalla platea è stato quello del Presidente di Avo Palermo, Andrea Monteleone, che ha esplicitamente chiesto alla nuova Direzione Nazionale di migliorare la capacità di organizzare e gestire progetti condivisi con le AVO locali per migliorare la capacità di aggregazione di tutti i volontari d’Italia.

L’elezione della nuova Direzione Nazionale ha premiato la candidata della Sicilia Marisa Anzaldi che si è confrontata con tanti candidati provenienti da regioni con una maggiore e più forte presenza di volontari avo.

Il futuro di Avo Sicilia, con questo meritato ed importante successo, sarà sicuramente positivo potendo contare sulla collega Marisa Anzaldi. Infine grande merito va ascritto al riconfermato Presidente di Federavo, Massimo Silunbra, che ha saputo traghettare l’Avo nazionale verso la nuova normativa. (Foto Avo Mantova).