Acqua Sorgesana a rischio infezione: un lotto ritirato

Rischio microbiologico per presenza di batteri

acqua sorgesana a rischio infezione un lotto ritirato
Pratella.  

L'annuncio è arrivato da Acqua Lete: un lotto di Sorgesana è stato richiamato per rischio microbiologico. L'avviso è comparso anche sul sito del Ministero della Salute nella giornata di ieri, lunedì 16 settembre, con un comunicato in cui si annuncia il blocco e il richiamo del lotto numero 13.02.21 L 402 14 dell'acqua minerale naturale a marchio Sorgesana, nel formato da mezzo litro realizzato nello stabilimento di Pratella, in provincia di Caserta, per la presenza di batteri Pseudomonas aeruginosa. La data di scadenza indicata sull’etichetta è fissata al 13 febbraio 2021. Acqua Lete informa che la comunicazione del ritiro è stata inviata ai punti vendita interessati, mentre non ha ritenuto opportuno informare i consumatori attraverso un annuncio sul sito, come previsto dalla norma. Si consiglia, come sempre in questi casi, di non consumare il prodotto oggetto del provvedimento o di riconsegnarlo nei punti di acquisto.