Lega Campania: "Foibe, noi non dimentichiamo"

Esposito: I nostri ragazzi in piazza dei Martiri per ricordare una vergognosa pagina di storia"

lega campania foibe noi non dimentichiamo

Nicholas Esposito, responsabile giovani Lega Campania: ”Foibe, noi non dimentichiamo. I nostri ragazzi in piazza dei Martiri per ricordare una vergognosa pagina di storia”

Napoli.  

 

Si avvicina la commemorazione delle vittime delle Foibe e i giovani della Lega hanno indetto una manifestazione in piazza dei Martiri, domenica 10 febbraio, ore 10:30, Napoli.  

“Durante e dopo la Seconda guerra mondiale  - spiega il responsabile dei giovani leghisti della Campania, Nicholas Esposito - oltre 20 mila persone, per il solo fatto di essere italiani, furono gettate nelle foibe, dai partigiani di Tito, con la complicità dei nostri connazionali, comunisti e partigiani. Noi non dimentichiamo e il 10 febbraio saremo in piazza dei Martiri a Napoli per commemorare i caduti e gli esuli che, durante quel periodo, dovettero abbandonare le proprie case.

È nostro dovere  - conclude Esposito - ricordare questa tragedia, che soltanto dal 2006 è stata riconosciuta dalla Repubblica italiana. Durante gli anni addietro una certa sinistra politica e culturale ha sempre vergognosamente minimizzato o addirittura negato gli accadimenti delle foibe".  

Così Nicholas Esposito, coordinatore dei giovani della Lega in Campania, in merito alla manifestazione di domenica mattina in commemorazione delle vittime italiane delle Foibe.