Percorso della salute: visite mediche gratuite a Portici

Lodevole iniziativa all'insegna della prevenzione

percorso della salute visite mediche gratuite a portici

Tutti i particolari dell'iniziativa...

Portici.  

Sabato 8 e Domenica 9 giugno una “due giorni” ricca di eventi dedicati alla salute pubblica organizzata dalle associazioni “Primo Comitato cittadino di Portici” e “Diritto alla Salute” all’interno del bosco inferiore della Reggia di Portici

Le Presidenti delle associazioni Primo comitato cittadino di Portici (Maria Puddu) e Diritto alla Salute (Maria Romano) organizzano questo week end a Portici il Percorso della Salute, una “due giorni” dedicata appunto alla salute attraverso una campagna di prevenzione e di diritto alla sanità pubblica.
“Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere”. Questo il motto dell’evento che interpreta in pieno i valori di solidarietà e di assistenza quali pilastri fondamentali di questa importante manifestazione che si terrà l’8 e il 9 giugno presso il bosco inferiore della Reggia di Portici.

La rassegna, molto ricca per proposta e partecipazione, inizierà con la giornata di sabato 8 giugno con una mattinata dedicata a consulenze mediche e previdenziali completamentegratuite! 

Dalle 9,30 alle 13,30 molti saranno i medici e le specializzazioni presenti e completamente disponibili e a disposizione di chiunque: Dall’odontoiatra al nutrizionista passando per ortopedico, oculista, ecografista, endocrinologo, ma ancheneuropsicologo, diabetologo, podologo, posturologo, otorinolaringoiatra, e finanche nefrologo, neurologo elogopedista. A questi professionisti si aggiungono anche importanti diagnosi che sarà possibile effettuare sul posto tra cui lo screening acustico e oculistico e anche per l’ ipertensione, oltre a servizi vari di pubblica utilità qualipatronati e consulenze legali.

Nel pomeriggio invece, sempre di sabato 8 giugno dalle 15 alle 17,30 si terrà presso la Sala Cinese della Reggia di Portici un interessante convegno sulla Prevenzione, Donazione e sul Diritto alla Salute con la partecipazione di importanti Istituzioni e tanti professionisti del settore.

Insieme al Sindaco di Città Metropolitana Luigi de Magistris, al membro della commissione regionaleFrancesco Emilio Borrelli, all’ Assessore al welfare del Comune di NapoliRoberta Gaeta e a Don Leandro Zeccolella responsabile sanità della Curia di Napoli, ci saranno illustri relatori tra cui il Professor Tortoriello responsabile Uosd Day Surgery dell’Istituto Fondazione Pascale, il dottor Vincenzo Schiavo e il dottor Luigi Sparano, rispettivamente vicesegretario regionalee segretario provinciale della Fimmg.
Tantissimi i partner che hanno supportato l’iniziativa e che hanno permesso la riuscita di questa importante manifestazione patrocinata, tra l’altro, dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli e Città Metropolitana, e dalla Curia napoletana. Tra loro vanno sicuramente menzionati l’ Azienda Ospedaliera Universitaria I Policlinico, l’ Aido (Associazione Italiana Donazioni Organi), la Fimmg (Federazione Italiana Medici Famiglia), l’Uici (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti), l’ Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo), la FederAgri, l’associazione Ciro Vive onlus e tante aziende che hanno collaborato alla realizzazione tra cui la P&Partners di Salvatore Palantra, ilFaro, la Nephrocare, la Cooperativa TAM, l’ Impronta di Zara, Otowell Acustica, Introgemix, la Simple-Pharma, lo Studio Legale Piscopo-Russo, la Frael, il Brigante dei Sapori, il Cral Questura di Napoli, l’Associazione Carabinieri e la Fidasatan.
Media Partner dell’evento La Radiazza di Radio Marte.

Tra i partecipanti anche l’ Associazione Nazionale Vigili del Fuoco che per l’occasione allestirà domenica 9 giugno, all’interno dell’area bimbi, Pompieropoli! il villaggio per bambini che vogliono diventare per un giorno piccoli pompieri; ai piccoli partecipanti verrà rilasciato un diploma di“Piccolo Vigile del Fuoco” . Nei due giorni laGraus Edizioni donerà libri a tutti i bimbi partecipanti, insieme a tanti pop corn e zucchero filato. All’interno della stessa area, servita da un ampio parcheggio, ci sarà anche una zona Pet Therapy e corsi per manovre di disostruzione e primo soccorso.

Tra le altre iniziative ci si potrà registrare come donatori di sangue e donatori di organi, si illustrerà la funzione delPassaporto Ematico con la Fondazione Fioravante Polito, nella sola giornata dell’8 giugno con gli amici dellaCfu Italia (Comitato Fibromialgici Uniti-Italia) si potrà sottoscrivere la petizione per il riconoscimento di Fibromalgia Encefalomielite Mialgica Benigna (ME/CFS) Sensibilità chimica multipla (CMS) e inoltre si potrà ammirare il museo itinerante di Maradona grazie all’esposizione dei cimeli offerta dall’ associazione Saverio Silvio Vignati.