Vienna devia per l’Abruzzo ed arriva a Civitella Alfedena

"Sarà dura! Arriverò il 27"

vienna devia per l abruzzo ed arriva a civitella alfedena

Vienna Cammarota, la prima donna al mondo, Guida Ambientale Escursionistica Aiga, che sta facendo il viaggio compiuto dallo scrittore tedesco Wolfgang Goethe...

Salerno.  

“Ho operato una deviazione momentanea al viaggio di Goethe per raggiungere Civitella Alfedena e riaccendere le luci sulla splendida regione dell’Abruzzo. Ieri ho affrontato le Gole del Sagittario, Montagne altissime con tunnel improvvisi e bui. Ho avuto paura! Tanta paura. Oggi sto iniziando la salita. A piedi arriverò a 1300 metri affrontando numerosi tornanti. Dovrò fermarmi in qualche rifugio, spero di trovarli aperti. Sarà dura! Arriverò il 27”.  A parlare è la 68enne campana Vienna Cammarota.

Oggi a Civitella Alfedena, patrocinio Ministero dell’Ambiente, inizia la XXV Convention Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche rilancia l’Abruzzo portando un grande evento mondiale con Tracey Gage, John Veverka, Amy Lethbridge. Dagli Stati Uniti, la grande esperienza dei Parchi americani. A Civitella le guide della notte di Rigopiano. Ci saranno i geomorfologi  che sabato 28 Ottobre ci diranno se e come sta cambiando il paesaggio. 

“Ieri ho affrontato le Gole del Sagittario, mi sono sentita un puntino piccolo, piccolo, nell’immensità. Montagne alte, con vento talmente forte da spingermi per terra e poi ad un certo punto delle gallerie, buie, scavate nella pancia della montagna che mi sbucavano all’improvviso e c’era l’immagine dell’Orso. Mi sono fermata, non sapevo se proseguire. Con grande determinazione ho deciso di andare avanti, entrare nel buio, accettare l’imprevisto anche perché prima o poi una luce ci sarà sempre”.

Lo ha affermato Vienna Cammarota, la prima donna al mondo, Guida Ambientale Escursionistica Aiga, che sta facendo il viaggio compiuto dallo scrittore tedesco Wolfgang Goethe, il quale nel 1786 partì da Karlovy Vary e raccontò il territorio italiano in tutti i suoi aspetti, sociali, naturalistici, geologici e culturali. Goethe con il libro Viaggio in Italia contribuì ad esportare nel mondo il mito del Belpaese. A distanza di 231 anni Vienna Cammarota è partita da  Karlovy Vary a piedi ed a piedi ha attraversato la Boemia, Baviera, l’Austria, il Trentino, Veneto, Emilia – Romagna,la Toscana, l’Umbria. In Germania Focus ha dedicato a Vienna una pagina intera, la DPA tedesca un doppio testo italo-inglese, ugualmente ha fatto la stampa austriaca, l’APA, importante Agenzia di Stampa Nazionale dell’Austria e così anche con la stampa italiana nelle grandi città . Ora la guida salernitana che ha già attraversato a piedi Tibet, Palestina, Israele, Patagonia, l’Amazzonia , in kayak il Madagascar, ha apportato una deviazione momentanea per raggiungere Civitella Alfedena.

“La Riserva naturale guidata Gole del Sagittario è un’area naturale protetta e comprende la valle percorsa dal fiume Sagittario – ha proseguito Cammarota -  che si estende da Villalago a Cocullo in provincia de L’Aquila. Tale area inizia dalla diga di San Domenico dove sorge proprio l’eremo.  Nelle gole trovano rifugio molti animali selvatici dai lupi ai falchi, dai moscardini ai gufi all’orso marsicano. Sono ad un passo dall’Orso ma spero di non imbattermi nell’Orso. Le gole del Sagittario furono descritte dai viaggiatori inglesi Richard Craven ed Edward Lear intorno alla metà del XIX secolo ed il loro ambiente fu da essi definito «pauroso e bello». Ed è così”. Vienna però non abbandonerà Goethe e lo vedremo nei prossimi giorni. 

“Oggi ho iniziato ad affrontare le montagne abruzzesi. Sono costretta a salire ed anche parecchio , con tornanti pesanti – ha concluso Cammarota -  e sto sul Passo di Godi alto ben 1630 metri, dunque mi avvicino a Villetta Barrea. Negli ultimi tre giorni ho percorso ben 60 chilometri”. Tutto pronto per l’accoglienza a Civitella Alfedena dove oggi inizia la XXV Convention Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche. Stanno arrivando  da tutta Italia le Guide a piedi ma anche in bicicletta. Per il 27 Ottobre previsto l’arrivo anche delle guide partite in bici dalla Riviera Romagnola . Oggi la prima giornata di Conferenze. In arrivo anche le Guide che parteciparono alla notte di Rigopiano, le quali simuleranno una situazione di emergenza in ambienti naturali per far vedere come attivare il primo intervento. Sabato 28 Ottobre il Congresso con i tre grandi esperti americani di interpretazione ambientale.

Un grande evento nell’evento alle ore 9 presso il Centro Polifunzionale di Civitella Alfedena. Una grande kermesse organizzata da Aigae con la collaborazione del Parco Nazionale d’Abruzzo, il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, Regione Abruzzo, Federparchi, dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile, Colap.

I temi spazieranno dal turismo ambientale all’educazione ambientale nelle scuole, dalla geomorfologia all’escursionismo. Venerdì 27 Ottobre arrivo di Vienna Cammarota, in diretta alle ore 11 e 30, a piedi dalla Repubblica Ceca, Centro Polifunzionale di Civitella Alfedena. Il 28 Ottobre, durante la fase congressuale, non è escluso collegamento video ed audio con l’Himalaya dove ci sarà una guida Aigae, sarà presente a Civitella Alfedena anche Marco Loperfido la guida partita il 1 Maggio da Viterbo e che ha raggiunto a piedi la sede del Parlamento Europeo dopo 5 mesi e mezzo di cammino.