Neney Santos e i Comida Boa al teatro Ghirelli di Salerno

Il percussionista brasiliano in scena per la prima serata concerto della rassegna Music Factory

neney santos e i comida boa al teatro ghirelli di salerno
Salerno.  

Dal 13 maggio al teatro Antonio Ghirelli del Parco dell'Irno di Salerno è partito il Music Factory. La rassegna musicale va ad arricchire il già folto programma di appuntamenti primaverili salernitani. Fino a domenica 19 si alterneranno “Appuntamenti con la musica”, veri e propri momenti teorici e lezioni tenute da grandi professionisti, tutte a ingresso libero e gratuito, e “Serate concerto” la cui prima esibizione è fissata per domani sera, 15 maggio, alle ore 21.

In scena il grande percussionista brasiliano Neney Santos ed il suo gruppo Comida Boa. Il ritmo travolgente e gli arrangiamenti originali sono la cifra stilistica di questo artista che è riuscito a fondere il funk, il jazz, il pop, l’afro-samba e la bossa nova. Sul palco sarà accompagnato da Angelo Cangianiello alla batteria, Emiliano Pari al piano, tastiere e voce, Piero Masciarelli alla chitarra e voce, Matteo Pezzolet al basso. L'ingresso è libero e gratuito previa prenotazione.

I prossimi eventi in programma sono:
Giovedì 16 maggio
appuntamento con la musica, dalle 16 alle 19, con il maestro Paolo Addesso
serata concerto ore 21, in scena la voce soul di Marella Motta
Venerdì 17 maggio
appuntamento con la musica, dalle 16 alle 19, con il maestro Ugo Rodolico
serata concerto ore 21 con il sofferto racconto razziale di Ada Montellanico
Sabato 18 maggio
appuntamento con la musica, dalle 16 alle 19, con il maestro Loredana Mutalipassi
serata concerto ore 21 con la musica del duo Bosso/Marrariello
Domenica 19
appuntamento con la musica, dalle 10 alle 13, con il maestro Elena Memoli
serata finale con il concerto alle ore 21 di Joe Barbieri, cantautore simbolo del jazz napoletano.

Le esibizioni con ospiti d'eccezione e i laboratori musicali, anche virtuali, contribuiranno a fare della kermesse un evento da non perdere. Il direttore artistico della manifestazione è il maestro Giuseppe Ler. La prenotazione alle serate concerto è possibile presso il botteghino del Teatro Verdi.