Cetara festeggia il suo Santo Patrono San Pietro Apostolo

Ecco il programma per la celebrazione: attesi i fuochi d'artificio

cetara festeggia il suo santo patrono san pietro apostolo
Cetara.  

Arriva il consueto appuntamento con la tradizione, la città di Cetara si prepara a festeggiare il suo patrono San Pietro Apostolo nelle giornate di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno. Per l'occasione, l'Amministrazione comunale ha attivato un dispositivo di traffico speciale: sono state potenziate le regolari corse di trasporto marittimo a cura della società Travelmar con la seguente articolazione:
Andata: da Piazza della Concordia, dalle ore 18,30, ogni quarto d’ora, fino alle 23,00. Ritorno: da Cetara, molo di terra (Madonnina), dalle ore 00,30 e, a seguire, fino a smaltimento dei passeggeri.

I festeggiamenti di San Pietro Apostolo, a Cetara, sono da sempre un momento di grande festa, un evento non solo religioso tra riti solenni e processioni ma un'occasione per divertirsi e stare insieme grazie anche agli spettacoli teatrali e l'atteso appuntamento con i fuochi pirotecnici.

Ecco il programma:
Si inizia oggi, venerdì 28. Per la vigilia della festa alle ore 19 è fissata l' eucarestia della Vigilia nella Solennità dei SS. Pietro e Paolo, con la processione eucaristica per le strade cittadine. Alle ore 20,00 ci sarà la processione del “Corpus Domini” per le vie cittadine. A seguire, in Piazza S. Francesco, avrà luogo l'esibizione del Premiato Concerto Musicale “Città di Gioia del Colle”, diretto dal maestro Rocco Eletto.

Si prosegue domani, sabato 29: nel giorno della festa alle ore 11 si inizierà con la messa solenne celebrata dal S.E. Mons. Orazio Soricelli. Alle ore 19 ci sarà l'eucarestia con i portatori e l'attesa e solenne processione per le vie del paese, con il venerato simulacro di S.Pietro. Da mezzanotte tutti con il naso all'insù per lo spettacolo di fuochi pirotecnici.

I festeggiamenti si concluderanno domenica 30 con la rassegna Teatri in Blu a cura di Erre Teatro. In programma diversi spettacoli teatrali nei luoghi di interesse cittadino:
ore 17,30, presso Largo Marina in scesa “Barbonaggio Teatrale” con Ippolito Chiarello.
ore 21,30, in piazzetta Torre “Storia di un uomo e della sua ombra (mannaggia ‘a morte)” con Giuseppe Semeraro, Dario Cadei, Leone Marco Bartolo, musiche originali eseguite dal vivo di Leone Marco Bartolo, regia Giuseppe Semeraro.

Al fine di garantire la massima sicurezza e l’ordine pubblico, sono stati disposti specifici servizi, con l’intervento di tutte le forze dell’ordine. Sul tratto di strada che va da località Fuenti, fino ad Erchie è stato disposto il divieto di sosta. A patire dalle ore 21 di sabato 29, fino alle ore 2 di domenica 30, per favorire il deflusso dei visitatori, è stato disposto il divieto di accesso sulla Statale 163, in direzione Amalfi, dal bivio di Raito fino a Cetara. Dalle 22 del 29 giugno, fino alle 2 del 30, ci sarà il divieto di transito per tutti i veicoli sulla S. S. Amalfitana, in direzione Maiori–Cetara.