XII edizione per il premio "Salernitani doc": premiati in 70

Torna il riconoscimento dedicato alle personalità che hanno portato in alto il nome della città

xii edizione per il premio salernitani doc premiati in 70
Salerno.  

Torna il premio dedicato a Salerno e ai salernitani. Ecco la dodicesima edizione della manifestazione “Salernitani doc” dedicata a cittadini “veraci” o “di adozione” che si sono distinti in campo artistico, imprenditoriale ed intellettuale portando in alto il nome della città.

La manifestazione, ideata nel 2008 e organizzata da massimo Staglioli, sarà presentata da Maria Rosaria Pilla, presidente provinciale M.C.L. Salerno. Ad intervenire Don Biagio Napoletano, delegato Ad Omnia dell’arcidiocesi di Salerno, l’Ing. Michele Strianese, presidente della Provincia di Salerno, l'avvocato Americo Montera, presidente emerito ordine degli avvocati di Salerno, ed il sindaco Vincenzo Napoli.

La dodicesima edizione della manifestazione “Salernitani doc”, promossa dal Circolo Salernitani Doc e dal movimento cristiani lavoratori, si terrà nel Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino lunedì 28 ottobre 2019 alle ore 16.

Saranno 70 i salernitani insigniti del particolare riconoscimento ideato da Massimo Staglioli, presidente del circolo “Salernitani Doc” e vicepresidente del movimento cristiano lavoratori, associazione che si occupa di solidarietà e di promozione sociale.

Anche per il 2019 l’ambito riconoscimento di “Salernitani doc” andrà sia ai Salernitani “veraci” che ai Salernitani di “adozione”: personaggi pubblici, espressioni diverse del mondo del lavoro che contribuiscono alle attività socio- economiche e culturali della città, oltre a persone comuni che con il loro lavoro contribuiscono a dare dignità e prestigio a Salerno.

Il Presidente Massimo Staglioli presenterà accompagnato dalla elegante professionalità della poetessa e scrittrice Salernitana doc Lucia Quaranta. Staglioli sottolinea: «È una manifestazione non destinata ai soli salernitani d’origine, saranno consegnati riconoscimenti, anche quest’anno, ai “Salernitani di adozione!”»

Alla cerimonia parteciperà anche la “Scuola” rappresentata da 29 bambini della terza classe sez. unica dell’Istituto Santa Teresa del Bambin Gesù di Salerno, accompagnati dalla docente Cristina Giudice, con un lavoro su Salerno. Vi sarà anche il gradito ritorno di Gabriele Gigantino, primo bambino salernitano che lo scorso anno ha partecipato alla manifestazione Salernitani Doc.

Tra i premiati d’eccellenza “Salernitani doc 2019”: Cesare Falcone, in arte Pippo Pelo, il direttore artistico Fabrizio Maffia, Carlo Oneto, Gaetano Grieco, Domenico Verrengia, Ugo Picarelli, Don Giuseppe Landi ed i due giornalisti Antonio Esposito e Michele Masturzo.

Gli altri riconoscimenti di “Salernitani doc 2019” saranno consegnati a: Matteo Amaturo, Alfonso Annunziata, Ettore Avitabile, Vincenzo Bassi, Angelo Calabrese, Salvatore Caldarelli, Marcello Casella, Raffaele Casella, Adriana Cipolletta, Beatrice Cosentino, Mario Cosimato, Renato Cosimato, Vincenzo Cuomo, Virgilia De Bellis, Carmine De Dominicis, Vincenzo De Filippis, Antonietta De Marino, Cristina De Nigris, Arturo De Rosa, Lucia De Sio, Rosanna Di Leo, Michele Di Lorenzo, Lucia Esposito, Adriano Fasano, Vincenzo Galderisi, Giuseppe Galdoporpora, Cesare Giliberti, Carmine Giordano, Francesco Granozi, Michele Grego, Stefano Intennimeo, Carmine La Padula, Emilio Leone, Maurizio Maffeo, Ferdinando Martino, Andrea Masullo, Carmine Molinara, Giuseppe Nappo, Matteo Novella, Lucio Orlando, Antonia Pacifico, Adriana Paglia, Franco Pagliarulo, Giovanni Pagliarulo, Monica Pezzano, Francesco Pierro, Angelo Rago, Aldo Romano, Vittorio Ruggiero, Bruno Scafuro, Maria Teresa Schettini, Vincenzo Sica, Antonio Stanzione, Salvatore Stanzione, Claudio Tafuri, Maurizio Tagliaferri, Luciano Testa, Giovanni Trapani, Maria Turtoro, Stefania Ventura, Ilaria Zitarosa. “Salernitani di adozione” sono: Giuseppe Manzo, Antonio Santangelo, Pina Basile, Matteo Santalucia, Antonio Petrocelli, Aldo Fontana, Rocco Olivieri, Pietro Giordano e Renato Nappi.

Durante la premiazione si alterneranno momenti artistici con: i maestri Ernesto Radano e Angelo Carpentieri, accompagnati dalla cantante Maria Radano. Successivamente allieteranno la serata il maestro Angelo Santucci, cantautore, e il maestro Francesco Granozi, musicista, nonché la violinista Monica Pezzano. Infine, suoneranno i musicisti salernitani Claudio De Bartolomeis e Diana Ronca.