Gara di Palermo, possibile anticipo?

La Salernitana potrebbe chiedere un confronto alla Lega

gara di palermo possibile anticipo
Salerno.  

La partita di Palermo è ancora molto lontana, ma rappresenta già un argomento di discussione in società. Stando a quanto filtra in queste ore, la dirigenza granata starebbe pensando di inoltrare alla Lega la richiesta di anticipare la gara al 30 dicembre o, al massimo, di giocare alle ore 12:30 per favorire la presenza della tifoseria salernitana (notevolmente danneggiata per il giorno festivo) e il rientro a casa di calciatori e staff tecnico ai quali saranno concessi sette giorni di assoluto riposo in concomitanza con la lunga sosta natalizia. Toccherà al segretario Rodolfo De Rose spiegare nel dettaglio i motivi che spingerebbero la Salernitana a chiedere uno spostamento dell'orario, tutto dietro accordo con il Palermo che, in quanto società ospitante, dovrà necessariamente dare il placet confrontandosi con la Questura e le autorità competenti. Certo è che per un calcio che, teoricamente, mira a riavvicinare il pubblico allo stadio non è certo il massimo prevedere partite nel giorno della vigilia di Capodanno, quando molte persone saranno costrette a seguire da lontano la squadra del cuore. Il match, al momento, si giocherebbe alle ore 15 al Barbera.

Gaetano Ferraiuolo