Tamponano auto dei carabinieri e tentano la fuga: un arresto

In fuga altre tre persone. Sono accusati di furto in concorso e resistenza

tamponano auto dei carabinieri e tentano la fuga un arresto
Caserta.  

I militari lo hanno bloccato dopo alcune segnalazioni giunte al 112 da parte dei cittadini che avevano notato un'auto sospetta di colore grigia nei pressi di via Marino. Scattate le ricerche, i carabinieri hanno fermato il giovane, domiciliato nel campo rom di Scampia, mentre usciva da un’abitazione scavalcando il cancello d’ingresso. Quando si è accorto dei militari, il 23enne è subito salito in auto dove ad attenderlo c'erano altri tre complici. L'auto ha tamponato la gazzella dell'Arma con l'intento di scappare. Tutto inutile, per fortuna. I militari sono infatti riusciti a fermare il veicolo e a 'stoppare' il 23enne. Gli altri tre sono riusciti a scappare a piedi. All'interno del veicolo sono stati rinvenuti e sequestrati vari arnesi atti allo scasso, capi di abbigliamento per il travisamento, due telefoni cellulari, e di scoprire che il mezzo utilizzato dai malviventi era dotato anche di sistema sonoro bitonale, simile a quello in uso alle forze di polizia. Anche per il veicolo è scattato il sequestro. Dichiarato in arresto, il 23enne è stato trasferito presso le camere di sicurezza dei carabinieri.