Juvecaserta, Nando Gentile coach: "Obiettivo comune"

L'amministratore unico Nevola: "Richiesta formale per una wild card in Serie A2"

juvecaserta nando gentile coach obiettivo comune
Caserta.  

"Vogliamo costruire una realtà solida, che deve ripartire dal settore giovanile. E su questo progetto ci siamo trovati in piena sintonia con Nando". Così Antonello Nevola nel giorno della presentazione di Nando Gentile come nuovo head coach della Juvecaserta. Una scelta di cuore da parte del tecnico, cresciuto cestisticamente con la squadra della sua città, protagonista del periodo d'oro tra gli anni '80 e '90 (Scudetto, Coppa Italia e finale di Coppa delle Coppe): "La scelta, come ho detto al presidente e ad Antonello, riguarda solo Caserta per dare nuova linfa alla squadra ed alla città. - ha spiegato Gentile - Abbiamo un obiettivo comune e per il suo raggiungimento lavoreremo insieme, sperando nel contempo di rivitalizzare il settore giovanile ed avere, in tempi brevi, un nucleo di giovani casertani su cui poter contare anche per la prima squadra".

Obiettivo A2 - Nel corso della conferenza stampa, Nevola ha confermato l'idea della wild card. Fronte mercato, la Juvecaserta ha già Hassan per la prossima stagione e non ha esercitato l'uscita dal contratto per Ciribeni e Valentini.