Paura su treno Valle Caudina: giovane trovato esanime in bagno

Il convoglio è rimasto per quasi un'ora fermo in stazione

paura su treno valle caudina giovane trovato esanime in bagno

Ancora problemi sul treno della linea “Valle Caudina” Napoli – Benevento. Nella serata di ieri momenti di paura per un giovane che è stato trovato a terra privo di sensi nel bagno del convoglio, quando il treno era appena arrivato alla stazione di San Felice a Cancello e doveva proseguire verso Benevento. Il controllore ha trovato il ragazzo in terra, privo di sensi, ed ha immediatamente chiamato i carabinieri ed i soccorsi, con il treno fermo in stazione per quasi un'ora con i passeggeri molto scossi per la situazione. Fortunatamente il personale del 118 è riuscito a far riprendere conoscenza al ragazzo, con le cause del malore che restano sconosciute.

Tra i sospetti anche una overdose, con alcuni passeggeri che raccontano che il ragazzo era salito a bordo del convoglio alla stazione centrale di Napoli, cercando un accendino, e poi si era recato in bagno. Vi è rimasto fino a quando è stato trovato trovato privo di sensi alla stazione di San Felice a Cancello dal controllore che verificava il possesso del titolo di viaggio dei passeggeri a bordo del convoglio. Il treno, fino a quando il ragazzo si è ripreso grazie all'intervento del personale medico di soccorso era stato messo in stato di fermo dai carabinieri, per circa 45 minuti.