Parcheggiatore abusivo accoltellato in centro

Alla base potrebbe esserci proprio il controllo dei parcheggi

parcheggiatore abusivo accoltellato in centro
Santa Maria Capua Vetere.  

Accoltellato in una rissa in pieno centro un 40enne di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di un uomo che di solito fa il parcheggiatore abusivo nei pressi di Piazza Matteotti, dove ha sede l'università. L'uomo era nei pressi di un bar di Via Roma, quando è stato coinvolto in un litigio o in una rissa ed è stato ferito al braccio e ad un fianco a colpi di coltello. Ferite profonde ma per fortuna non gravi, o almeno non tali da generare preoccupazione. 
Il 40 enne è stato poi portato al pronto soccorso dell'ospedale San Giuseppe e Melorio e qui avrebbe tentato di nascondere il fatto ai sanitari, giustificando le ferite con una improbabile caduta da una scala. I sanitari, dopo aver medicato il 40enne parcheggiatore abusivo applicando sulle ferite rimediate diversi punti di sutura,  tuttavia non credendo all'improbabile ricostruzione hanno comunque allertato gli agenti del locale commissariato che hanno fatto partire le indagini risalendo, sembra, anche all'aggressore. Da quanto trepela sembrerebbe che il litigio e la conseguente aggressione a colpi di coltello potrebbero essere legati all'attività dell'uomo e al controllo sui parcheggi.