Lo "sfotte" sulla chat del calcetto: va in campo e gli spara

Non ha gradito di essere schernito su WhatsApp: ha preso la pistola e ha sparato

lo sfotte sulla chat del calcetto va in campo e gli spara
San Cipriano d'Aversa.  

Ha sparato per un litigio nella chat WhatsApp del calcetto. E' accaduto a Casal di Principe: un 47enne presente nel gruppo e canzonato da uno dei partecipanti non ha gradito l'esser diventato oggetto di scherno, è arrivato al campo armato e ha sparato, centrando però la persona sbagliata, non colui che l'aveva schernito. Ha colpito all'addome un 39enne, ricoverato in gravi condizioni alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno. L'unica colpa dell'uomo quella di aver tentato di far da paciere, frapponendosi fra l'uomo armato e il suo reale bersaglio, un 38enne che su quella chat aveva schernito l'uomo. Arrestato invece il 47enne che ha sparato (con una pistola detenuta illegalmente e con matricola abrasa), per tentato omicidio.