Conte nella scuola devastata: "Proroga stato emergenza"

Il premier con il ministro Azzolina a San Felice a Cancello

San Felice a Cancello.  

Hanno fatto visita alla scuola vandalizzata “Francesco Gesuè” di San Felice a Cancello il premier Conte e il ministro dell'Istruzione Azzolina. Hanno incontrato la dirigente scolastica Teresa Mauro assieme ai docenti, il sindaco di San Felice, Giovanni Ferrara, il prefetto e il questore di Caserta.
Il premier agli studenti ha ricordato: “Se avete dei sogni per il vostro futuro con lo studio e l'impegno potete realizzarli, tutto può essere alla vostra portata”.
E sulla fase di emergenza : “Abbiamo deciso che allo stato la situazione continua a essere critica e richiede la massima attenzione di tutti. Andremo in Parlamento a proporre la proroga dello Stato di Emergenza fino alla fine di gennaio 2021”.
La scuola come si ricorderà era stata vandalizzata nei giorni scorsi, con il dirigente scolastico che era scoppiata in lacrime vedendo le immagini della devastazione.Subito dopo il ministro dell'Istruzione Azzolina aveva contattato la dirigente assicurando un aiuto economico per la ricostruzione e dando solidarietà.