Reddito cittadinanza: ecco acquisti permessi e quelli vietati

No all'acquisto di barche, armi, gioielli e porno

reddito cittadinanza ecco acquisti permessi e quelli vietati

Non si possono comprare gioielli, né pellicce, né armi, né materiale pornografico. Con la card del reddito di cittadinanza queste spese saranno vietate. Si potranno comprare invece alimentari, medicine, articoli tecnologici non di lusso e si potranno pagare bollette, affitti, rate di mutuo. Così indicativamente sarà stabilito nel decreto del ministero del Lavoro che stabilirà i parametri per i percettori del reddito di cittadinanza, che dovrebbe arrivare in settimana, dopo l'esame della Corte dei Conti. L’elenco prende le mosse dalle regole generali del sussidio, ma contiene una serie di prodotti che appaiono in effetti lontani dalle esigenze di famiglie in stato di povertà.
E oltre alle pellicce, alle armi e ai giochi e le scommesse le famiglie che percepiscono il reddito dovranno rinunciare anche alle barche e ai servizi annessi, tipo ormeggi o altri servizi portuali e anche a investire i soldi del reddito a livello finanziario e creditizio.