Sorpreso a rubare le offerte dei fedeli in chiesa: arrestato

Preso dalla polizia mentre si nascondeva in bagno

sorpreso a rubare le offerte dei fedeli in chiesa arrestato
Cava de' Tirreni.  

Scoperto a rubare le offerte dei fedeli in chiesa, beccato dalla polizia. Gli agenti del Commissariato di Cava de’ Tirreni hanno arrestato un uomo, sarebbe responsabile del furto in chiesa delle offerte dei fedeli. Sorpreso dagli agenti nelle sale del Convento di San Francesco, inizialmente era riuscito a scappare, ma la fuga è stata breve. E' terminata nei bagni della chiesa, dove i poliziotti della Volante, dopo la segnalazione di un prelato al Centro Operativo del Commissariato, lo hanno trovato con la refurtiva, una cassettina contenente le offerte dei fedeli portata via dal muro al quale era ancorata. Perquisito, l’uomo, P.J., 46enne italiano, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato trovato in possesso di un arnese atto allo scasso. Condotto negli uffici del Commissariato è risultato inoltre destinatario del provvedimento dell’obbligo di dimora nel Comune di Salerno, con la prescrizione di non allontanarsi senza l’autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria. Il 46enne è stato arrestato per furto aggravato e violazione dell’obbligo di dimora.