Salernitana, subito in campo per preparare il match col Lecce

Castori valuta il ritorno al 4-4-2 e spera di recuperare Veseli e Schiavone

salernitana subito in campo per preparare il match col lecce
Salerno.  

Il ko di Brescia si è rivelato meno pesante di quanto si potesse immaginare. I risultati delle avversarie, infatti, hanno consentito alla Salernitana di conservare il primato solitario in classifica. Posizione che, in ogni caso, non deve far passare in secondo piano quanto di negativo è emerso al Rigamonti. Castori già nel post-partita aveva evidenziato tutti gli errori commessi dai suoi ragazzi. Concetto che ha ribadito questa mattina alla ripresa degli allenamenti: la squadra, dopo essere rientrata nella tarda serata di ieri dalla Lombardia, oggi è tornata subito in campo per iniziare a preparare il match di martedì contro il Lecce. Il tecnico del cavalluccio marino spera di recuperare qualche pedina dall'infermeria in modo da avere soluzioni in più per far rifiatare chi è apparso più stanco. In mediana mancherà Di Tacchio che dovrà mordere il freno per squalifica. L'auspicio è di avere a disposizione almeno Schiavone che potrebbe far coppia con uno tra Dziczek e Capezzi in un ipotetico centrocampo a quattro. Contro il Lecce, infatti, Castori potrebbe accantonare il 3-5-2 per affidarsi nuovamente al 4-4-2. Molto dipenderà anche dalle pedine che saranno arruolabili per la sfida contro i salentini. Con Lombardi e Karo sicuramente indisponibili, l'ex allenatore del Trapani spera di recuperare anche Veseli che potrebbe garantire un'alternativa sull'out mancino. Domani pomeriggio la Salernitana effettuerà la rifinitura: l'ultimo allenamento servirà a Castori per fare la conta dei disponibili e scegliere l'undici da mandare in campo contro il Lecce.