"Non spogliate la Madonna, rivolgetevi alla Caritas"

L'appello di don Vitaliano Della Sala ai ladri di Montevergine

non spogliate la madonna rivolgetevi alla caritas
Mercogliano.  

Le indagini sul furto degli ex voto nel santuario di Montevergine sarebbero vicine a una svolta. Dai fotogrammi passati al setaccio dai carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio artistico appaiono nitidi i volti dei malviventi che forzano la bacheca e trafugano l'oro. Seppur in maniera discreta gli identikit dei due banditi sarebbero stati sottoposti ai monaci e aii commercianti del posto che potrebbero offrire un contributo determinante alla buona riuscita delle indagini. Intanto nel giorno di Natale don Vitaliano Della Sala parrocco di Mercogliano e vicedirettore della Caritas avellinese fa suo l'appello dei giorni scorsi dell'abate di MOntevergine Riccardo Luca Guariglia: “Restituite il maltolto, vi aiuteremo. La Madonna avrebbe bisogno di un regalo, la restituzione di questi gioielli che se forse non hanno un grande pregio economico hanno senz'altro un valore simbolico enorme perché qualcuno li ha tolti dal collo o dalle orecchie per donarli a Mamma Schiavona. Questi gioielli è giusto che stiano a Montevergine. Se queste persone hanno veramente bisogno di una mano la Chiesa aiuta tutti, non c’è bisogno di spogliare la Madonna, basta rivolgersi alla caritas e tutti saranno aiutati”.