Coronavirus, 15enne avellinese ricoverato al Moscati

Madre, padre e fratello tutti positivi sono a casa e asintomatici. Il 15enne è al Covid Hospital

coronavirus 15enne avellinese ricoverato al moscati
Avellino.  

Coronavirus, 15enne avellinese ricoverato al Moscati. Il giovanissimo è arrivato nel pomeriggio con tosse e problemi respiratori nel pronto soccorso del presidio ospedaliero di Avellino. Le sue condizioni hanno subito imposto il ricovero nel covid Hospital del Moscati. Il 15enne, il più giovane paziente Covid assistito nel nosocomio avellinese, è stato ricoverato e viene tenuto sotto stretto controllo.

Nel Covid Hospital sono attualmente 39 le persone ricoverate, di cui tre in terapia intensiva, mentre altre sette persone sono state sistemate nel reparto di Malattie Infettive. L'intera famiglia del 15enne risulta positiva al covid, madre, padre e fratello, da alcuni giorni. Ma sono tutti e tre asintomatici. Solo il ragazzo ha sviluppato sintomi allarmanti che ne hanno reso necessario il trasferimento in ospedale. 

La sua positività al Covid, come quella di suo fratello nelle scorse settimane, erano emerse durante la frequenza in presenza a scuola. C'è molta e comprensibile apprensione in città per il caso del ragazzo, così giovane, e per cui comunque si è reso necessario il ricovero nell'area covid dell'ospedale avellinese.