Cartelli contro i prodotti campani nei negozi di Sanremo

La segnalazione dell'esponente del Movimento di Insorgenza Civile. Colucci: sono indignato

cartelli contro i prodotti campani nei negozi di sanremo
Sirignano.  

«L’ennesimo sopruso perpetrato ai danni della nostra meravigliosa Terra. La notizia che ho letto - afferma Raffaele Colucci, esponente del Movimento di Insorgenza Civile - ha dell’incredibile: nella cittadina di Sanremo invece di prender parte all’atmosfera pre-Festival, alcuni negozianti hanno pensato bene di apporre cartelli contro i prodotti campani che da sempre rappresentano un’eccellenza del nostro Sud. Noi campani non dobbiamo accettare queste politiche nordiste che hanno favorito la decadenza e depredato le nostre ricchezze, la storia lo insegna. E’ giunto il momento di insorgere e da uomini e donne liberi riprendiamoci la nostra dignità ed addestriamo quei signori su cosa significa essere Meridionali e Campani!».