VIDEO Edicolante rapinata in centro: giovane fermato

Rapina in centro città tra via Matteotti e via De Sanctis

video edicolante rapinata in centro giovane fermato
Avellino.  

di Simonetta Ieppariello

Ore 19.30: Chiarita la dinamica del colpo all'edicola di via De Sanctis, che ha visto in azione i poliziotti della municipale. Come chiarito dal comando: Ad intervenire è stata la pattuglia della Polizia Municipale impegnata nei servizi territoriali e nei controlli come da ordine di servizio disposti dal Colonnello Michele Arvonio. Il rapinatore è stato bloccato poco dopo dalla Polizia municipale, mentre tentava di fuggire da due giovanissimi , quanto in gamba agenti della Polizia Municipale , che hanno prontamente fermato l'uomo di Avellino, lo hanno accompagnato presso il Comando. L'uomo è stato denunciato.

Aggiornamento ore 13,20: E' durata poco la fuga del giovane che avrebbe rapinato una edicolante, in pieno centro ad Avellino. Si tratterebbe di un ragazzo, entrato in azione in via De Santis. Ma è stato fermato subito dopo nei pressi del ponte della Ferriera, lungo via Due Principati.

In corso le verifiche del caso. Sono stati già richiesti i filmati della videosorveglianza privata e pubblica in zona per ottenere elementi utili alle indagini.
L'azione criminosa non era passata inosservata ai cittadini che in quel momento erano in zona. Era stata avvertita la polizia che in ronda tra le strade cittadine si è subito messa sulle tracce del ragazzo.

 

Ore 12,55: Rapina in pieno centro ad Avellino. Nel mirino dei banditi è finita l'edicola di riviste e quotidiani del centro città. Succede a due passi dalle Poste Centrali, in prossimità del Monumento ai Caduti. I due banditi sono entrati in azione poco fa. Intorno alle 12,30 due uomini, con volto travisato da cappello e sciarpa, si sono avvicinati alla proprietaria della attività e gli hanno intimato di consegnare l'incasso.

Sul posto si sono fiondate più volanti della Questura per risalire all'identità dei responsabili. Molti i cittadini presenti che hanno assistito alla rapida sequenza della rapina.

Evidentemente sotto choc la signora che si è vista minacciata dai banditi e ha consegnato l'incasso. Sono stati già richiesti i filmati della videosorveglianza privata e pubblica in zona per ottenere elementi utili alle indagini. 

Tanto fermento in zona all’arrivo della polizia. Molti cittadini hanno pensato si trattasse di una rapina alle poste. Non era così. La signora dopo che i malviventi si sono allontanati rapidamente correndo via a piedi in direzione via Pironti ha chiesto subito aiuto. Sono in corso le indagini e molti poliziotti si sono dati alla caccia dei malviventi in città. Azionato un dispositivo di controllo e presidio straordinario nel capoluogo.

Succede poche ore dopo la spettacola rapina-assalto al portavalori sul Raccordo Avellino Salerno, in cui 10-15 banditi hanno portato via due milioni di euro.

Secondo alcune testimonianze i membri del commando tutti a volto coperto e armati parlavano con sonoro accento pugliese. Sono in corso le ricerche da parte di polizia e carabinieri.

In aggiornamento