Avellinese accoltellata a Bari da un 32enne. "Mi pedinava"

Prima che accadesse il peggio è intervenuta una volante della Polizia che transitava sul posto

avellinese accoltellata a bari da un 32enne mi pedinava
Avellino.  

Follia a Bari, nel centrale Corso Vittorio Emanuele, una donna della provicia di Avellino, residente a Montefusco, 56 anni è stata imrpovvisamente accoltellata alle spalle mentre passeggiava col figlio. Erano andati nel capoluogo pugliese per un concorso pubblico. Secondo un testimone, intervenuto per frapporsi tra la donna e l'assalitore, l'assalitore, un 32enne del posto, avrebbe dichiarato "le mi stava pedinando". La donna è stata colpita da alcuni fendenti alle spalle, per fortuna nessuno ha raggiunto organi vitali. Prima che accadesse il peggio è intervenuta una volante della Polizia che transitava sul posto. Il 32 enne alla vista degli agenti, avrebbe quindi gettato a terra il coltello senza opporre resistenza. Con sè aveva uno zaino, al cui interno vi sarebbe stato un altro coltello. E' stato fermato. L'uomo è incensurato. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti.