Guardia giurata si toglie la vita: si è avvelenato per amore

Choc ad Avella, paese d'origine del 48enne. Il suo corpo all'obitorio dell'ospedale di Nola

guardia giurata si toglie la vita si e avvelenato per amore
Avella.  

Si è tolto la vita ingerendo un micidiale cocktail di farmaci. S.M, 48enne originario da Avella e guardia giurata, si è suicidato in un comune del napoletano dove risiedeva da circa da un anno. Da quando si è era separato dalla moglie e aveva iniziato una nuova relazione. E proprio la fine di questo secondo legame sarebbe la causa del gesto autolesionistico. La salma dell'uomo è all'obitorio dell'ospedale "Santa Maria della Pietà" di Nola. I dettagli sull'app di Ottopagine.

 

Rocco Fatibene